CONSORZIO TRENTINO DI BONIFICA

Rifacimento idrovora Piovi

Localizzazione:

L’idrovora Piovi si trova alla foce della fossa Ferrovia che si immette nella Fossa Grande di Caldaro in corrispondenza dell’attraversamento ferroviario Verona – Brennero, sulla p.f. 1948/1 in prossimità alla p.f. 948/3 del C.C. di Mezzocorona.

Descrizione:

L’opera prevede il rifacimento del vecchio impianto dotato di una sola pompa, predisponendo due pompe da 300 l/s con l’aggiunta di uno sgrigliatore automatico. Il posizionamento della nuova vasca pompe è previsto fuori dalla fascia di rispetto ferroviaria, spostata quindi rispetto all’attuale. L’intervento, inoltre, comprende la realizzazione del tratto finale della strada di servizio alla fossa Ferrovia e il miglioramento della strada di accesso all’idrovora. Per l’acquisizione di tale area è prevista una permuta con il confinante di un terreno demaniale nei pressi dell’idrovora e già con l’impianto di vigneto.

Motivazione:

L’attuale pompa è al limite sia come ore di lavoro sia come portata, e l’impianto, a cui manca mancanza dello sgrigliatore automatico, non è completamente automatizzato. Inoltre la nuova viabilità di accesso renderebbe più veloci le operazioni di manutenzione.

Urgenza:

Bassa finché la pompa è funzionante, ma è molto probabile che entro breve tempo, a causa dell’alta frequenza con cui entra in funzione l’impianto, vi possa essere il blocco dello stesso. Inoltre, la mancanza completa di automazione aumenta i costi di manodopera consorziale.

Sicurezza:

L’affidabilità attuale dell’impianto non è tale da garantire la certezza della tenuta in asciutto della zona, vi è quindi rischio di esondazione in caso di eventi meteorici considerevoli.

Stato dei lavori:

Lavori iniziati ad aprile 2020.

Costo:

Finanziamento con determinazione del Dirigente n. 821 del 02/10/2019 del Servizio Agricoltura della Provincia Autonoma di Trento per l’importo complessivo di Euro 61.500,00.