CONSORZIO TRENTINO DI BONIFICA

Opera di telecontrollo impianti idrovori

Localizzazione:
Presso la sede di Trento per il sistema centrale di telecontrollo e nelle seguenti 21 idrovore:
Palù Grande, Fossa Meisburger, Piovi Nuovi 1, Piovi Nuovi 2, Piovi, Cadino, Mattarello, Romagnano, Acquaviva, Nave San Rocco, Paese di Nave, Vela (Primo Lotto)
Nomi Aldeno, Acceleratore Novali Campedelli, Castelpietra, Interporto, Piedicastello, Pradazzi, Masetto, Catena, Paratoia Apuleio (Opere di completamento)

Descrizione:
Il progetto prevede il completamento di un sistema di telecontrollo e di supervisione globale di tutti gli impianti idrovori di proprietà della P.A.T e gestiti dal Consorzio Trentino di Bonifica. Il sistema è già stato in parte implementato per diverse idrovore negli ultimi due anni. Le opere previste riguardano principalmente: l’adeguamento dei quadri elettrici ai fini della messa a disposizione dei segnali necessari, l’installazione delle unità periferiche per il rilievo, la memorizzazione e l'invio dei segnali rilevati, l’installazione di una piattaforma centralizzata per il monitoraggio, la supervisione e la raccolta dati.

Motivazione:
Attualmente il sistema di telecontrollo è limitato a solo 10 impianti idrovori con due diversi tipi di sistemi.

Urgenza:
Elevata perché una non corretta gestione degli impianti durante gli eventi meteorici intesi può aumentare considerevolmente il consumo di energia elettrica, l’impiego di operai, l’usura dei macchinari.

Sicurezza:
In caso di guasto o malfunzionamento ad una delle apparecchiature delle 28 idrovore, vista l’impossibilità oggettiva da parte degli operai consorziali di presidiare ogni impianto, vi è un alto rischio di avere esondazioni localizzate con danni a cose e a persone.

Stato di progetto:
I lavori relativi al primo lotto si sono conclusi il 2 dicembre 2016, mentre i lavori per il completamento sono terminati il 29 maggio 2017.

Costo:
L’importo del progetto relativo al primo lotto è di circa 75.000,00 Euro, mentre l'importo del progetto di completamento è di circa 70.000,00 Euro.